Kung fu shaolin tradizionale scuola Chang dsu yao

faq
frequently asked questions

(Elenco delle domande che maggiormente ci vengono poste con le nostre risposte ed opinioni)

 

 

SE LE FAQ NON SODDISFANO LA VOSTRA CURIOSITA'
NON ESITATE A CONTATTARCI , GRAZIE!

RISPOSTE


 

COSA SI INTENDE PER STILE DI KUNG FU E QUANTI SONO GLI STILI?

Il Kung fu è un arte con un background di quasi 2000 anni. Di conseguenza nel tempo i grandi maestri lo hanno forgiato ed adattato alle proprie qualità fisiche e alle impervietà geografiche. Alcuni si sono ispirati agli animali, altri alle leggi della natura, allo studio delle forze interiori ed esteriori, alle grandi filosofie cinesi applicate al combattimento ecc. Tutti questi passaggi hanno dato origine a modi differenti di combattere e di praticare questa arte molti dei quali si sono perduti nel tempo altri invece vengono gelosamente conservati dalle attuali scuole di kung fu e tramandati attraverso la pratica delle FORME. Per maggiori dettagli sugli stili clicca QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

COSA SONO LE FORME E A COSA SERVONO?

Una forma è un insieme di tecniche di kung fu eseguite in sequenza logica.
Esistono forme un po' per tutti gli stili di kung fu e spesso sono catalogate e comprese nei programmi delle varie scuole ed insegnate per gradi a partire dalle più semplici. Una forma serve essenzialmente per allenare le tecniche di kung fu, renderle fluide, istintive, rotonde, e memorizzarne la giusta esecuzione.
I maestri tengono molto all'insegnamento corretto e meticoloso di queste forme perchè rappresentano l'unico metodo efficace per tramandare il kung fu da generazione in generazione. E' grazie alle forme (Kata per i Giapponesi) se le arti marziali ancora oggi hanno una buona consistenza a livello tecnico. Purtroppo però, ultimamente in Cina stiamo assistendo ad una drammatica perdita di memoria storica proprio perchè le nuove generazioni non sono più attratte da queste arti e di conseguenza gran parte delle forme antiche vengono perse con la morte dei vecchi maestri. Per maggiori dettagli clicca QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

ESISTE LO STILE DELL' "UBRIACO"?

SI, lo stile dell'ubriaco si chiama realmente "ZUI QUAN O TSUI CH'UAN".
Letteralmente significa "la boxe dell'ubriaco". E' uno stile molto caratteristico che si ritrova sia nel Kung fu tradizionale che nel Kung fu moderno.
Per maggiori dettagli clicca QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

IN CHE COSA CONSISTE UN CORSO DI KUNG FU?

Il Kung fu è una delle discipline marziali più complete.
Un corso di Kung fu prevede vari step di preparazione atletica e tecnica:

  • Allenamento delle posizioni e delle tecniche di base.
  • Allenamento dei calci fondamentali.
  • Allenamento delle cadute fondamentali.
  • Studio delle forme.
  • Studio dei combattimenti prestabiliti.
  • Studio delle ARMI fondamentali.
  • Studio delle tecniche di leva e immobilizzazione.
  • Allenamento delle tecniche di difesa personale.
  • Studio delle tecniche di respirazione e di sviluppo della potenza..
  • Allenamento delle tecniche e degli esercizi acrobatici.
  • Allenamento del combattimento libero (SANDA)
  • Allenamento della lotta corpo a corpo.
  • Studio degli stili avanzati e complementari.

TORNA ALLE DOMANDE


 


 

QUALI BENEFICI SI OTTENGONO CON LA PRATICA DI QUESTA ARTE?

La pratica costante del Kung fu porta molti benefici tra i quali elenchiamo i più evidenti:

  • Aumento della coordinazione motoria
  • Aumento dell'equilibrio e della fluidità motoria
  • Notevole incremento della potenza muscolare esplosiva e esplosivo elastica
    (fibre bianche)
  • Notevole incremento dell'elasticità muscolo - tendinea e quindi agilità in generale
  • Rafforzamento dei tessuti muscolo - tendinei delle articolazioni
  • Aumento proporzionato del tono muscolare
  • Rilassamento e riduzione dello stress
  • Incremento della reattività e dei riflessi
  • Maggior sicurezza in se stessi e incremento del livello di difesa personale
  • Uso intelligente della propria forza e del proprio peso

Benché questa arte sia un potente strumento di difesa personale, Il primo obbiettivo di chi decide di praticarla NON deve essere il confronto con gli altri ma la ricerca del proprio benessere e del proprio equilibrio psicofisico senza i quali difficilmente possiamo pensare ad altro. Il Kung fu aiuta a conoscere il proprio corpo e ed insegna come utilizzarlo al meglio nelle varie situazioni aumentandone le prestazioni ma la fretta e la voglia di avere ed imparare tutto e subito tipica occidentale spesso non vanno molto d'accordo con questo principio.

"Per costruire buona casa occorrono prima buone fondamenta"

TORNA ALLE DOMANDE


 

PRATICARE KUNG FU E' PERICOLOSO?

Non più di altri sport per i quali nessuno si pone questa domanda.
Spesso praticando sport come per esempio il calcio nemmeno ci rendiamo conto di quanti traumi e microtraumi ci provochiamo durante i contrasti a quanto stress sono sottoposte le articolazioni. Una arte marziale che fonda le proprie basi sulla corretta cura del corpo non può arrecare danno ma beneficio. Ovviamente qualche livido e qualche piccola abrasione sono da mettere in conto in qualsiasi sport. Questa domanda ci fa anche particolarmente sorridere perchè si parte dal pregiudizio che uno sport dove si combatte sia violento e quindi fa paura mentre non si pensa realmente ai danni fisici che spesso altri sport con la palla o con i pesi provocano. Provate a pensare a quante persone conoscete che si sono fatte male nello sport... difficilmente saranno praticanti di arti marziali. Inoltre la nostra attenzione verso la salvaguardia del proprio benessere è molto alta. Nel combattimento comunque vengono utilizzate delle apposite protezioni e l'insegnamento è graduale, nessuno viene messo nella condizione di potersi fare male. Anche negli esercizi acrobatici vengono utilizzati appositi materassi più o meno come avviene nella ginnastica artistica. Ovviamente questa non vuole essere una garanzia ma quantomeno un tentativo di affrontare l'argomento in modo obbiettivo.

TORNA ALLE DOMANDE


 

ESISTONO ARTI MARZIALI DA "DIFESA" E ARTI MARZIALI DA "ATTACCO"?

NO! Questa è un po' come una leggenda metropolitana, quando qualcuno non sa cosa chiederti di preciso su un arte marziale ricorre a questa domanda di circostanza..
Le arti marziali, in origine, sono nate per imparare a difendersi. Con l'avvento delle armi da fuoco , l'esigenza di dover combattere a mani nude è andata pian piano diminuendo ma per fortuna le arti marziali sono state mantenute a livello di arte, sport e disciplina di combattimento. Se date un pugno a qualcuno potete averlo fatto nel tentativo di difendervi oppure potete aver avuto l'iniziativa e quindi l'indenzione di offendere. Nel primo caso avete utilizzato la vostra arte per il nobile scopo di proteggere la vostra incolumità mentre nel secondo avete utilizzato l'arte per lo scopo meno nobile di recare un'offesa.
Siete voi che ne fate l'uso che volete. Poi sta anche a chi insegna... probabilmente esistono anche persone che insegnano queste discipline al solo scopo offensivo... ma fortunatamente abbiamo tutti una testa per riflettere...

TORNA ALLE DOMANDE


 

HO GIA' FATTO ARTI MARZIALI MA NON KUNG FU, SONO AVVANTAGGIATO?

Indubbiamente il praticante di arti marziali qualunque esse siano può essere avvantaggiato nell'iniziare la pratica del Kung fu ma non va sottovalutato che a volte togliere un "vizio di forma" può essere più complesso che insegnare da zero. Per esempio chi ha praticato per molti anni Karate può essere avvantaggiato a livello di coordinazione, elasticità ed equilibrio, inoltre molte posizioni base e tecniche di base sono simili, di conseguenza facilmente riproponibili. Il problema spesso è convincere il corpo a muoversi in un modo rotondo, fluido, morbido e altrettanto potente in linea con i principi di base del Kung fu.
Bruce Lee diceva in proposito: alcune arti marziali sono assimilabili ad un bastone di legno che colpisce, il Kung fu è una catena che colpisce mentre frusta... morbida, rotonda e potente.

TORNA ALLE DOMANDE


 

NON HO MAI FATTO ARTI MARZIALI E/O ALTRI SPORT, E' UN PROBLEMA?

Assolutamente NO, la maggior parte degli allievi comincia da zero anche senza un background di nessuno sport. Le doti necessarie soprattutto all'inizio sono la pazienza e la perseveranza. Il resto viene da solo... siamo qui apposta!

TORNA ALLE DOMANDE


 

QUAL'E' L'ETA' MASSIMA E L'ETA' MINIMA PER INIZIARE QUESTA PRATICA?

Nel tempo abbiamo potuto constatare che l'età minima consigliabile per cominciare questa pratica è dai 12 anni in su. Non esistono assolutamente problemi nel cominciare prima ma abbiamo notato che difficilmente l'allievo in età pre adolescenziale perdura nella pratica. Probabilmente il problema è anche quello di riuscire a creare un corso ad hoc solo per bambini come per esempio si vede spesso nel Judo. E' infatti più consigliabile come ingresso al mondo delle arti marziali la pratica del Judo dove sicuramente ci sono corsi per bambini. Tale disciplina è ottima per l'avviamento a qualunque altra arte marziale. Per quanto riguarda l'età massima non ci sono problemi e non esistono limiti se non quelli strettamente legati ai problemi fisici che con l'età normalmente aumentano. Da tenere comunque presente che per chiunque voglia avvicinarsi alle arti marziali in età avanzata è molto indicato anche lo studio del Tai Chi Chuan

TORNA ALLE DOMANDE


 

IL KUNG FU E' UTILE PER LA DIFESA PERSONALE?

SI. Il Kung fu incrementa la fiducia nelle proprie risorse e di conseguenza la capacità di reagire nel miglior modo possibile nel caso di bisogno. Le componenti che concorrono nella difesa personale sono molte oltre lo studio della tecnica. Sono importanti la struttura fisica, la determinazione, il carattere, e la freddezza oltre che ai riflessi e alla reattività. Molti di questi elementi si incrementano abbastanza bene con il confronto fisico in palestra e riproducendo le varie ipotetiche situazioni dando soluzioni pratiche e tecniche allo stesso tempo. Purtroppo però alcune componenti più legate all'aspetto psicologico sono molto difficili da plasmare ma in linea di massima notiamo un incremento medio della sicurezza che ovviamente non deve rappresentare mai e poi mai motivo di sottovalutazione del proprio avversario / aggressore.

TORNA ALLE DOMANDE


 

IL KUNG FU E' INDICATO PER LE DONNE?

SI, nel medesimo modo per il quale è indicato per gli uomini. Spesso viene considerato sport da uomini erroneamente. Le forme di kung fu necessitano di doti di morbidezza e leggerezza facilmente riscontrabili nel sesso femminile. Inoltre dobbiamo notare che le donne essendo molto più elastiche per natura sono molto avvantaggiate nell'allenamento.

TORNA ALLE DOMANDE


 

POSSO VENIRE A VEDERE O PARTECIPARE AD UNA LEZIONE PER PROVA?

SI, senza alcun impegno. Per maggiori informazioni clicca QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

QUANTO COSTANO I CORSI?

Questo dipende da scuola a scuola. Nel nostro caso, non essendo noi i proprietari della palestra, consigliamo di telefonare direttamente. I numeri di telefono sono QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

QUALI SONO I GIORNI E GLI ORARI DEI CORSI?

Per vedere le informazioni sui corsi cliccare QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

COSA SERVE PER COMINCIARE A LIVELLO DI ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA?

Il Kung fu Chang si pratica con la classica uniforme bianca cinese con pantaloni in cotone, giacca con abbottonatura ad alamaro e cintura in vita. Nei mesi più caldi i pantaloni restano i medesimi mentre al posto della giacca è preferibile una fruit bianca. Per le prime lezioni va benissimo una tuta con una fruit. Il kung fu può essere praticato a piedi nudi, con calzini di spugna o con scarpette basse di tela o in gomma. Come attrezzatura per le prime lezioni non serve niente mentre con il tempo serviranno:
Corda, Guantoni 10oz, Paratibie, Conchiglia, armi tradizionali.

TORNA ALLE DOMANDE


 

CHI INSEGNA AGLI ISTRUTTORI E AI MAESTRI DI QUESTA SCUOLA?

Il Maestro e gli istruttori sono formati direttamente dal Maestro Chang Wei Shin, figlio del noto Maestro Chang Dsu Yao attraverso un apposito corso istruttori. Inoltre vengono seguiti periodicamente corsi a livello comunale o regionale di propedeutica sportiva e di insegnamento atletico sportivo.

TORNA ALLE DOMANDE


 

QUAL'E' LA NOSTRA FEDERAZIONE?

La F.e.I.K. Federazione Italiana Kung Fu
Maggiori info QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

CHI VALUTA GLI ESAMI E OGNI QUANTO VENGONO FATTI?

Tutti gli esami a partire dai primi sono valutati direttamente dal Maestro Chang Wei Shin una volta all'anno o ogni 6 mesi.

TORNA ALLE DOMANDE


 

QUANTI GRADI CI SONO E COME SONO SUDDIVISI?

Le cinture sono di due tipi: NERA o BIANCA.
Al loro interno esistono vari livelli.
Per gli orientali la distinzione per gradi non è molto significativa. Non andate mai in cina dicendo che siete cintura nera di qualcosa! I gradi determinano la parte di programma conosciuta e l'anzianità di pratica. Seguono i gradi:

Cintura Bianca 8° CHI
Cintura Bianca 7 ° CHI
Cintura Bianca 6 ° CHI
Cintura Bianca 5 ° CHI
Cintura Bianca 4 ° CHI
Cintura Bianca 3 ° CHI
Cintura Bianca 2 ° CHI
Cintura Bianca 1 ° CHI

Cintura nera 1° CHIEH
Cintura nera 2 ° CHIEH
Cintura nera 3 ° CHIEH
Cintura nera 4 ° CHIEH
Cintura nera 5 ° CHIEH
Cintura "oro" 6° CHIEH

Cintura "oro" 7° CHIEH
Cintura "oro" 8 ° CHIEH

Cintura "rossa" 9° CHIEH
Cintura "rossa" 10° CHIEH

TORNA ALLE DOMANDE


 

SI USANO ANCHE LE ARMI? QUALI IN PARTICOLARE?

SI, il Kung fu prevede l'apprendimento di molti tipi di armi tradizionali sia come forme singole sia come combattimenti a coppia; per maggiori dettagli in proposito consultare l'apposita sezione ARMI

TORNA ALLE DOMANDE


 

DOVE SONO LE PALESTRE DI QUESTA FEDERAZIONE?

Per maggiori informazioni sulle palestre della federazione suggeriamo di visitare il sito la pagina di RICERCA SCUOLE CHANG IN ITALIA

TORNA ALLE DOMANDE


 

CHI ERA IL MAESTRO CHANG DSU YAO?

Questo argomento è ampiamente trattato in un apposita sezione. Clicca QUI

TORNA ALLE DOMANDE


 

CHI E' L'ATTUALE DIRETTORE TECNICO DELLA FEDERAZIONE?

E' il M° Chang Wei Shin figlio del M° Chang Dsu Yao

TORNA ALLE DOMANDE


 

SE LE FAQ NON SODDISFANO LA VOSTRA CURIOSITA'
NON ESITATE A CONTATTARCI , GRAZIE!

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!

Ultima revisione di questa pagina: 04.12.2008 12:37

QUICK MENU